La formazione e la conoscenza esperienziale

La Cooperativa Sociale Sanitalia Service ritiene che il lavoro di cura debba essere supportato costantemente, all’interno di uno spazio di formazione, nel quale possano trovare terreno di elaborazione le diverse istanze emotive, intellettuali ed operative che sottendono al processo di ricerca-azione continua che caratterizza la pratica degli operatori all’interno dei servizi rivolti alla persona.

Per questo motivo, la Cooperativa Sociale Sanitalia Service mette a disposizione diversi tipi di supporto suddivisi per aree:

  • Momenti di confronto seminariali e interprofessionali, su problematiche dell’intervento socio assistenziale ed educativo.
  • Formazione specifica nell’ambito delle competenze della figura dell’O.S.S. del lavoro interdisciplinare: annualmente, alla luce dei bisogni emersi nell’equipe, vengono definiti i contenuti degli approfondimenti relativi alle tematiche maggiormente rilevanti.
  • Consegne congiunte interdisciplinari.
  • La programmazione annuale.

Tutto il personale, con particolare riferimento a quello che svolge attività che influenzano la qualità del servizio, sarà competente sulla base di un adeguato grado di istruzione, addestramento, abilità ed esperienza. L’adeguatezza è definita dalla Cooperativa Sociale Sanitalia Service attraverso l’emissione delle Schede Ruolo – Profilo, indicanti le necessità aziendali.

Il processo di definizione e di acquisizione delle competenze si sviluppa attraverso le seguenti fasi:

  • Identificazione del profilo ideale –  emissione delle schede ruolo – profilo.
  • Analisi ed individuazione dei bisogni formativi: confronto tra le necessità e le disponibilità.
  • Pianificazione della formazione: scelta degli interventi più opportuni.
  • Gestione degli interventi formativi: somministrazione della formazione.
  • Valutazione dell’efficacia della formazione: valutare l’acquisizione dell’abilità.
  • Registrazione ed archiviazione: dare evidenza degli interventi effettuati.

Il profilo ideale definisce a fronte delle attività previste per lo svolgimento di una specifica mansione (mansionario), le conseguenti necessità aziendali in termini di competenze del personale assegnato a quella mansione.

Necessità formative

Le necessità formative, in termini di corsi, addestramento o affiancamento, possono scaturire da situazioni diverse rilevate o dai ‘referenti’ del servizio o direttamente dal Coordinatore esterno di sede presente in Struttura: 

  1. assegnazione di mansioni relative ad attività attinenti la qualità del servizio, la gestione del sistema qualità o il raggiungimento degli obiettivi per la qualità;
  2. assunzione di nuovo personale;
  3. assegnazione di compiti specifici inerenti l’assistenza psico-fisica dell’Ospite;
  4. implementazione di nuove procedure e/o metodologie operative, oppure modifica di quelle esistenti;
  5. richiesta da parte del Referente interno del servizio nell’ambito di un programma di crescita professionale.

Nelle attività gestionali delle risorse umane sono previsti sia click here interventi formativi, cioè attività volte a fornire al personale conoscenze, competenze ed esperienze necessarie ad eseguire adeguatamente le attività assegnate, sia interventi informativi, cioè attività svolte per mettere a conoscenza il personale aziendale di avvenimenti o accadimenti importanti o comunque interessanti per l’azienda.

Sanitalia Service oltre ad avere al proprio interno tecnici del settore quali docenti per gli specifici servizi, lavora in partnership con una Agenzia formativa in partnership.

Gli incontri con il personale oltre a trattare problematiche specifiche hanno lo scopo di:

  • ampliare la discussione dei problemi inerenti il servizio oggetto di appalto;
  • fornire informazioni agli Operatori e ricevere segnalazioni e suggerimenti dagli stessi;
  • presentare e discutere gli obiettivi per la qualità al fine di rendere tutti consapevoli della importanza della propria attività nel conseguimento degli obiettivi stessi;
  • fornire informazioni circa l’efficacia del sistema di gestione per la qualità.

Al termine di ogni intervento formativo o informativo, viene compilato un verbale di intervento e successivamente viene svolta una valutazione del grado di apprendimento del personale formato e/o addestrato, cioè sulla abilità conseguita.

Dopo ogni intervento formativo, interno o esterno, viene aggiornata la scheda personale di ogni partecipante all’intervento. Il Responsabile delle Risorse Umane archivia tutta la documentazione relativa all’intervento effettuato, compresa la scheda di valutazione dell’efficacia nel caso degli interventi formativi, allegando alle schede personali gli eventuali attestati o certificati rilasciati. Tutte le attività sopra indicate sono dettagliate nella procedura del Sistema qualità “Gestione Risorse Umane”.